#Evernote al #MobileTea: un’esperienza interessante

Evernote @ CodeInvaders

 

Venerdì scorso, 8 novembre, si è svolto un altro dei Mobile Tea romani organizzato da CodeInvaders.net, MobiLovers, Mobile Web Italy e il gruppo delle Girl Geek Dinner di Roma ed è stata proprio una delle Girl Geek romane @wonderpaolastra, al secolo Paola Santoro, ad invitarmi a parlare di Evernote in occasione di questo incontro che rientra in una serie di pomeriggi dedicati allo sviluppo per dispositivi mobili.

Io in realtà con lo sviluppo dei dispositivi mobile centro poco però considerato che Evernote è una piattaforma che gira non solo su piattaforme desktop ma anche mobile, ho accettato il suo invito e la ringrazio tanto per avermelo proposto.

Allo stesso modo ringrazio il buon @giorgionatili Giorgio Natili, uno degli organizzatori, per avermi fornito con grande disponibilità e gentilezza tutte le indicazioni necessarie a questo mio primo intervento di “public speaking” e per avermi accolto in un ambiente molto informale che mi ha fatto percepire sin da subito, un’atmosfera amichevole e disponibile all’ascolto.

Cesti di frutta e verdura non me ne hanno tirati e visto che ne sono uscita incolume, penso sia stato un intervento gradito, anche se non ho parlato di codici sorgenti, xml, API etc. etc. perché non è il mio pane quotidiano, anzi lo mastico davvero poco ahimè!

In conclusione ritengo sia stata un’esperienza interessante che mi ha portato diversi benefici:

  • prima di tutto mettermi in contatto con @wonderpaolastra e seppur ancora solo via email è stato un piacere
  • mettermi alla prova parlando di Evernote difronte una platea di persone in carne ed ossa visto che fino ad ora non mi era ancora capitato.
  • incontrare @firt al secolo Maximiliano Firtman che ci ha parlato dei Google Glass e mi ha permesso di vederli dal vivo
  • cominciare a fare networking come si dice in queste occasioni facendomi conoscere persone interessanti
  • scrivere questo post
  • iniziare ad usare Storify per realizzare il mio 1° esperimento di storytelling raccontando questo evento (non tutte le ciambelle riescono col buco perciò qualche errore l’ho commesso ma sarà utile per i prossimi!)
  • che il mio macbook è un po’ datato e per occasioni come queste mi devo portare dietro il giusto adattatore video altrimenti faccio una figuraccia!
  • e poi non dimentichiamo il te’ ed i pasticcini :)

Un ultimo ringraziamento va’ a @franciov e @andreacreativo con i quali ho avuto modo di parlare oltre che di twittare.

Un saluto a @dreamquest con #Nuntaregge, originale gioco per Facebook e ai ragazzi di #LibrEye @massabii@SilvestroRan e @CDimonaco per l’innovativo progetto sull’acquisto dei libri usati.

Evviva gli incontri di networking !!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Comments links could be nofollow free.