Evernote: Dolphin browser e la webclipper

 

Dopo una imprevista e lunga pausa riapro il nuovo anno parlandovi un un’App che ho scoperto verso la fine dell’anno scorso e che trovo utilissima per Evernote.

Si tratta di Dolphin un browser per dispositivi mobili sviluppato principalmente per Android ma disponibile anche per iPhone, iPad e come estensione anche sui browser presenti su piattaforme desktop, io l’ho già installato su Chrome, Safari e Firefox  verso Ottobre 2013 e continuo ad utilizzarlo con soddisfazione.

Trovo infatti che Dolphin sia un’interessante alternativa al classico Safari perché prevede anche un servizio di sharing attraverso Evernote di conseguenza lo uso spesso come se fosse la WebClipper di Evernote che non esiste per tablet e smartphone.
Esistono app simili ma prodotte da terze parti e almeno a me non piacciano altrimenti c’è sempre Lithtly di cui vi avevo già parlato mesi fa.

Ecco brevemente come funziona il salvataggio su Evernote che poi è quello che interessa a tutti noi Evernotiani

Dolphin How To: Evernote Web Clipper

[sz-youtube url="http://www.youtube.com/watch?v=mOwrF0CuUWA" /]

 

Dolphin diversamente da Lightly non è un’estensione di Safari per iPad ed iPhone ma un vero e proprio browser ricco di caratteristiche che ho trovato estremamente interessanti.

Uno di questi è il servizio di sincronizzazione tra i dispositivi mobili e desktop che avviene attraverso i browser Chrome, Safari e Firefox, dove è installato come estensione di conseguenza potete inviare le pagine che state leggendo nel Dolphin browser di iPad verso il browser Firefox installato sul vostro Mac o sul Pc condividendo e mantenendo allineati i siti web che visitate, su tutte le piattaforme.

Ecco alcune schermate di esempio:

 

Impostazioni per la sincronizzazione tra dispositivi

Dolphin account settings

Alcune delle features disponibili

Dolphin

Sincronizzazione tra i contenuti di Dolphin browser su iPad e il browser installato sul dispositivo desktop

Dolphin

 

Vi invito dunque a provato, eddo qui una quick-guide molto essenziale su come sincronizzare i dispositivi mobili col proprio Pc o Mac rilasciata dal sito ufficiale
http://www.dolphin-browser.com/help/extension.html

Tra le altre features fantastiche c’è che Dolphin supporta le Gestures, in pratica registrando un simbolo potete associare l’url di un sito web e poi quando vorrete andare a quell’indirizzo basterà disegnare il simbolo.
Carino vero?

Ecco un esempio di come creare le nostre Gestures

http://bit.ly/10FYa6k

Inoltre, ma solo su Android e iPhone esiste il Dolphin Sonar, ovvero una ricerca vocale.
In questo caso basterà “shakerare” l’iPhone, aspettare che appaia l’apposita finestra del Sonar e dire a Dolphin cosa volete cercare e vi apparirà una serie di risultati.

Ecco come funziona Sonar
http://www.youtube.com/watch?v=eCJxme22BRQ&feature=c4-overview&list=UU8LCMnZ-o4esHwtZT-FR8ig

Oltre a quelle che ritengo siano le caratteristiche più interessanti, eccovi poi anche un riepilogo di tutte le features previste da Dolphin:

Dolphin browser features

Per i dettagli è fortemente consigliata una visita al sito ufficiale che illustra più ampiamente le caratteristiche e la piattaforma mobile su cui sono implementate.

http://dolphin.com/features/

A questo punto se quanto vi ho raccontato vi ha incuriosito e volete approfondire, sul canale youtube di Dolphin Browser trovate moltissimo materiale quindi correte a visitarlo!

http://www.youtube.com/user/DolphinBrowser?feature=watch

Ovviamente potete seguire l’evoluzione di Dolphin anche sui social attraverso @DolphinBrowser, su Facebook e su Google+ a Dolphin Browser (https://plus.google.com/u/0/115841291154861080611/posts)

Altra iniziativa interessante, come previsto per tutti i nuovi progetti, è che per sviluppare il supporto multilingue di Dolphin esiste una piattaforma collaborativa di traduttori volontari.
Trovate indicazioni su questo post (https://plus.google.com/u/0/101757403664576737910/posts/jJkaEesoaj6)

E poi ovviamente esiste una community di beta-tester sempre raggiungibile su Google+ che al momento mi sembra sia attiva esclusivamente per gli utenti Android perciò nel caso vi interessasse potete partecipare volontariamente :)

Cosa ve ne pare?
La trovate un’App interessante?

 

One thought on “Evernote: Dolphin browser e la webclipper

Comments are closed.