Il Venerdì Ninja 06

Tada!
Eccomi qua sono ancora viva, non so ancora per quanto con questo caldo torrido, ma terrò duro, al massimo mi trascinerò fino al frigorifero in cerca di refrigerio oppure farò un bagnetto in piscina…

 

LEGO

Beh questa foto giunge a proposito, non ho potuto far a meno di scattarla visto che ormai anche loro mi guardavano con sguardo pietoso…sarà che vestiti in quel modo sentono caldo?

 

Lego Swimming Pool

photo credit – MammaNinja

Cartoni Animati

Questa volta mi sono imbattuta in ricordi veramente tosti, un cartone che mi ha accompagnato durante i primi anni di pratica di Arti Marziali…

Se vi dico:”Uattà! morirai tra 7 secondi…” vi ricordo qualcosa?

Ken il guerriero

Come tutti i folli seguaci di Ken, ho visto tutta la prima serie, ho comprato anche i fumetti in edicola e poi ho visto anche tutta la seconda serie, indimenticabile!

La Sigla

Breve trama:
In mezzo al polveroso deserto, appare all’orizzonte l’ombra di un giovanotto alto, robusto ed imbronciato, molto imbronciato…si tratta di Kenshiro, guerriero della Sacra Scuola di Hokuto alla ricerca della sua perduta compagna, tale Giulia, rapita dal perfido Shin, dai lunghi capelli biondi ma dal ghigno diabolico e maestro della Scuola di Nanto che durante il rapimento della donna, ha inflitto a Ken 7 ferite sul torace disposte come le stelle dell’Orsa Maggiore.
Insieme a Ken viaggiano Bart e Lynn due bimbi salvati in mezzo alle devastate città desertiche ormai attraversate da loschi e pericolosissimi figuri, di indicibile violenza e crudeltà! Dopo vari ammazzamenti e stragi dove i corpi dei malvagi saltano in aria come tappi di champagne dietro gli imprendibili colpi di Ken, arriva il momento di far fuori il perfido Shin e recuperare Giulia, ma il destino è beffardo!
La povera Giulia, rattristata dalle violenze che la circondano e dalla sofferenza dei miserabili che non può salvare, che fa? Si butta dal balcone più alto del palazzo di Shin!

Merde! direbbero i francesi, ma Kenshiro appresa la notizia si indispone un pochino e sfracella Shin, insomma si va’ avanti in imprese di questo genere. Ritroverà i suoi fratelli, buoni e cattivi, si scontrerà con altri potentissimi guerrieri per poi infine ritrovare Giulia che non è morta perché anche lei in realtà è…andatelo a scoprire su Wikipedia :)

 

Un post

Stavolta vi propongo il post di un’altra stella della rete il cui motto è Condivide et Impera, già qui dovreste aver capito di chi sto parlando…

Signori e Signori: Rudy Bandiera

Io non l’ho ancora mai incontrato di persona, ma grazie a lui ho avuto la possibilità di collaborare al progetto Blogolandia perciò gliene sarò per sempre riconoscente :)

Per quanto riguarda il post, l’ho trovato estremamente utile per capire come fare un uso corretto di Whatsapp, considerato che ormai pare non possiamo più farne a meno :O

Come scrivere in una chat Whatsapp: regole di #netiquette 3.0

Rudy Bandiera

 

 

 

p.s.
Il Venerdì Ninja è un’idea ispirata alla rubrica “Oddio, è lunedì” di Silvia Lanfranchi, mia balda “compagna” di Classe VI in quel di SQcuola di Blog. La sua è una rubrica da fighetti che consiglio di leggere ;)

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Comments links could be nofollow free.